Disturbi depressivi
Il disturbo depressivo maggiore è caratterizzato da episodi specifici di almeno 2 settimane durata (anche se la maggior parte sono significativamente più lungo) che coinvolgono l’umore depresso o perdita di interesse e piacere in quasi tutte le attività maggior parte del giorno, quasi ogni giorno, oltre a un gruppo di altri sintomi fisici e cognitivi.
I pensieri di morte e suicidio sono comuni
Alcune forme di disturbo depressivo maggiore sono leggermente diverse, o possono sviluppare in circostanze uniche. Ad esempio, un episodio depressivo con un esordio post-partum (inizia durante la gravidanza o entro 4 settimane dal parto) spesso include grave ansia e attacchi di panico, oltre ai sintomi tipici depressivi.
Il persistente disturbo depressivo (distimia) è caratterizzato da sintomi più cronici che possono essere in numero minore e / o meno gravi, ma che si verifica oltre la metà del tempo per due o più anni.

 

Trattamenti per disturbi depressivi
Ci sono numerosi trattamenti efficaci per i disturbi depressivi, tra cui la terapia cognitivo comportamentale (CBT), Emotion Focused Therapy (EFT), e interpersonale Therapy (IPT).
Ogni approccio ha un obiettivo primario diverso. Ad esempio, CBT interviene con i propri pensieri e comportamenti, EFT obiettivi esperienza emotiva di un individuo e IPT affronta i problemi sociali e di relazione in materia di depressione.
Tutte e tre le forme di trattamento si sono dimostrate efficaci e possono portare a una riduzione dei sintomi depressivi, ridotta difficoltà interpersonali, capacità di coping sano, una migliore autostima, e le credenze meno negativo di sé, gli altri e il mondo.