L’ansia è considerata una reazione normale, fisiologica, l’individuo sottoposto ad un fattore di stress. Le persone con sintomi di disturbo d’ansia generalizzato tendono ad aspettarsi sempre un disastro e non può smettere di preoccuparsi della salute, denaro, famiglia, lavoro o la scuola.

In queste persone, la preoccupazione è spesso irrealisticha o fuori proporzione alla situazione.
Il disturbo d’ansia generalizzato è caratterizzato da eccessiva, ansia e preoccupazione esagerata per gli eventi della vita di tutti i giorni per ragioni ovvie.

La vita quotidiana diventa un costante stato di preoccupazione, paura e terrore. Alla fine, l’ansia domina il pensiero dell’individuo e interferisce con il funzionamento quotidiano.

Il corpo si altera in due direzioni: l’attacco e fuga. L’attacco si manifesta con scoppi di rabbia verso gli altri e la fuga come evitare rapporti con gli altri.
Quando siamo ansiosi ciò che accade nel nostro corpo? Si attiva il sistema di stress, il sistema simpatico e parasimpatico. Ogni volta che si sente ansiosi o avvertiamo sensazioni di paura, il corpo risponde producendo e rilasciando gli ormoni particolari. L’adrenalina accelera la frequenza cardiaca in modo che più sangue può ottenere al distretto muscolare o più importante organo, per superare quella particolare situazione di ansia o fattore paura. il benessere e la crescita personale L’ansia colpisce il modo in cui una persona pensa, ma può anche portare a sintomi fisici.

I sintomi possono includere:

  • Preoccupazione costante eccessiva e tensione
  • Irrequietezza
  • Irritabilità
  • Mal di testa
  • La sudorazione
  • Difficoltà di concentrazione
  • Nausea
  • Una visione non realistica dei problemi
  • La necessità di andare in bagno di frequente
  • Stanchezza
  • Tensione muscolare
  • Difficoltà ad addormentarsi o dormire
  • Tremori
  • Attacchi di panico
  • Fobie
  • Disturbo d’ansia generalizzato